Attività di materiali foto catalitici

Gruppo di lavoro

Maria Letizia Ruello, Chiara Giosuè, Mattia Pierpaoli, Silvia Palmieri, Luca Riderelli

 
Descrizione del campo di attività
 

Una delle innovazioni più promettenti introdotte nei materiali edili è rappresentata dall'introduzione di fotocatalizzatori basati su diossido di titanio (TiO2). Un’applicazione di questi composti consiste nello sviluppo di nuovi materiali con proprietà autopulenti. In questo caso il fotocatalizzatore additivato a materiali cementizi o a prodotti di finitura promuove la decomposizione ossidativa dei materiali organici che si depositano sulle superfici trattate. Il processo di ossidazione mediato da questi catalizzatori è promosso dalla luce, e sono quindi allo studio applicazioni sulle superfici esterne di edifici o altri manufatti architettonici. Vengono condotti studi volti a misurare l'efficienza dei materiali sviluppati e le loro prestazioni ambientali.