Sintesi e caratterizzazione di nuovi sistemi per il trasporto di farmaci o materiale genetico

Gruppo di lavoro
 
Collaborazioni
 
Descrizione del campo di attività
L’attività di ricerca svolta nel Laboratorio di Bionanotecnologie rientra nel campo della preparazione e caratterizzazione di nanosistemi liquido cristallini. Tali sistemi liotropici rappresentano un ottimo esempio di materiali “soft”,  il loro  ricco polimorfismo, in funzione della concentrazione e della temperatura, li rende interessanti nanomateriali. Questi sistemi possono essere utilizzati nel trasporto di farmaci o materiale genetico e hanno  il vantaggio di poter trasportare i principi attivi direttamente ad uno specifico bersaglio. I possibili carrier, utilizzati nella nostra ricerca, sono i liposomi e più recentemente i “cubosomes” e Hexosomes” (ottenuti aggiungendo opportuni tensioattivi dalle fasi cubiche ed esagonali). L’attività di ricerca si basa sulla:
  • Progettazione e sintesi di lipidi anfifilici funzionalizzati in grado di autoassemblare in nanostrutture quali micelle, liposomi o strutture polimorfiche più complesse utilizzabili nel gene o drug delivery.
  • Caratterizzazione chimico-fisica degli aggregati polimolecolari lipidici e correlazione delle loro caratteristiche strutturali con la capacità di complessare farmaci o acidi nucleici da veicolare all' interno delle cellule. Metodi utilizzati: Diffrazione ai raggi X (SAXS), Dynamic and Electrophoretic Light Scattering, Elettroforesi.